La luce, al pari di quadri, piante, tende, mobili e complementi d’arredo ha un’importantissima funzione pratica oltre che estetica. Quando parliamo di “luce”, non ci riferiamo soltanto al semplice lampadario o le abat-jour sul comodino. L’illuminazione segue alcune regole precise, dettate oltre che dal buon gusto anche dalle necessità di ogni stanza.

Luce naturale, accogliente e morbida

La luce naturale che entra dalle finestre è sicuramente l’illuminazione che vorremmo per la nostra casa, ma tutti sappiamo che non sempre abbiamo un appartamento esposto al sole tutto il giorno, specialmente se di fronte a noi sono presenti altri condomini o abitiamo in centro.

Non ci resta che sognare le case presenti su pinterest dove la luce accecante che entra dalle finestre (senza tende) illumina tutta la casa dallo stile scandinavo o industrial.

Cosa fare però se la luce naturale scarseggia? Bisogna correre ai ripari con l’illuminazione artificiale, che in realtà ha tantissimi pregi. Ci si può divertire giocando con l’intensità, il colore o la posizione, sempre tenendo conto dell’ambiente circostante.

Ecco qui 6 semplici regole da tenere a mente per illuminare la casa:

  • lampade a risparmio energetico: il prezzo è superiore alle normali lampade ma vi faranno risparmiare notevolmente sulla bolletta a fine mese.
  • niente luci troppo bianche: rendono l’ambiente freddo e inospitale, non è una sala operatoria ma un salotto!
Una luce calda rende l’ambiente più accogliente!
  • varialuci e luci colorate: per decidere l’intensità della luce e l’atmosfera giusta per le vostre stanze, anche dal vostro telefono!
Ci sono diverse App per smartphone che permettono di gestire le luci di casa, ma non solo.
  • non solo lampadari sopra al tavolo ma anche scritte luminose, faretti ad incasso, led e altre lampade per avere un’illuminazione omogenea e accattivante.
In commercio si trovano tantissime idee per arredare casa con la luce!
  • faretti e spot luminosi in bagno, specialmente in prossimità dello specchio: truccarsi o farsi la barba, sono operazioni molto complicate, immagina di farle al buio.
L’illuminazione in bagno è un elemento molto importante!
  • lampade a sospensione sopra il tavolo e LED nelle zone di lavoro è il mix perfetto per illuminare la vostra cucina.
Le luci sopra al piano di lavoro sono sia belle che funzionali!

Queste sono solo alcune semplici regole per valorizzare la vostra casa e non avere più problemi di illuminazione, vi basterà premere un pulsante e il gioco è fatto!